Hilterapia: innovativa tecnica per la risposta al dolore

Hilterapia la risposta al dolore

Quando si parla di Hilterapia ci si riferisce all’innovativa metodica, approvata dall‘FDA (Food and Drug Aministration), grazie alla quale si è potuto superare i limiti della laserterapia tradizionale nel trattamento di quelle patologie muscolo-scheletriche che vedono interessati i tessuti più profondi. Infatti molte patologie da sovraccarico, traumatiche o degenerative, coinvolgono strutture ossee, muscolari, tendinee e articolari collocate in profondità per le quali sarebbero necessarie elevate dosi energetiche che, generando calore, potrebbero lesionare i tessuti più superficiali. E’ senza dubbio l’Hilterapia la risposta al dolore.  Grazie all’Hilterapia (High Intensity Laser Terapy), la luce laser Nd:YAG (1064 nm) è erogato ad impulsi la cui breve durata, unitamente all’elevata intensità, produce importanti effetti terapeutici. Questo tipo di stimoli innesca determinati segnali biologici che promuovono il processo di riparazione e rigenerazione dei tessuti. L’obiettivo dell’Hilterapia è quello di risolvere il problema agendo sulle cause e non soltanto sulla sintomatologia dolorosa. Generalmente sin dalle prime applicazioni di Hilterapia, i sintomi iniziano a diminuire già dalla prima seduta per poi scomparire o ridursi sensibilmente nella maggior parte dei casi in 5-8 sedute. Le apparecchiature per l’Hilterapia sono disponibili in tre modelli: Hiro3.0 e SH1 (trasportabile) e da poco è in commercio l’ultima frontiera dell’Hilterapia: Hiro TT.

I tre modelli nascono per soddisfare le seguenti esigenze:

Hiro 3.0

esalta la rapidità di risposta riparativa e rigenerativa, grazie al manipolo DJD dedicato alle patologie degenerative veicola l’energia a profondità tissutali finora irraggiungibili, contestualmente produce un effetto analgesico, antinfiammatorio e antiedemigeno di rilevante importanza fin dalla prima seduta. Il dispositivo Hiro 3.0, inoltre, è dotato di un sistema di gestione dei protocolli terapeutici automatico e preimpostato. Hiro 3.0 rappresenta, pertanto, l’avanguardia degli strumenti che usano sorgenti laser Nd: YAG.

Vedi il prodotto

Dispositivo Hiro 3.0 - Hilterapia
Dispositivo Hiro 3.0 - Hilterapia

SH1

 è l ‘apparecchiatura per Hilterapia ridotta nei volumi ma altamente perforante nei risultati. Tra le sue caratteristiche spicca l’azione antalgica immediata coadiuvata da un naturale processo antinfiammatorio.  Consente di abbinare l‘efficacia terapeutica nel trattamento delle patologie muscolari ad una comodità di utilizzo data dalla sua trasportabilità. Il dispositivo SH1, inoltre, è dotato di un sistema di gestione dei protocolli terapeutici automatico e preimpostato.

Vedi il prodotto

SH1: dall'esperienza sportiva, il dispositivo trasportabile per il trattamento del dolore
Dispositivo SH1 - Hilterapia

HIRO TT

rappresenta una vera è proprio novità nel nel mondo dell’Hilterapia. Alla base di questa nuova tecnologia c’è lo scambio termico. La sorgente laser Nd:YAG pulsata viene abbinata ad un sistema refrigerante. Viene attivato lo SmartCooler, l’abbassamento progressivo della temperatura dei tessuti sottostanti. Permette di creare nuove e inedite possibilità nella cura delle patologie dolorose del sistema muscoloscheletrico. Sfruttando il principio denominato SmartCooler basata sul principio dello scambio termico, Hiro TT è ideale per contrastare vari tipi di patologia da quelle più superficiali a quelle più profonde. In poco tempo è diventato il sistema di punta dell’Hilterapia

Vedi il prodotto

Hiro TT
Hiro TT - Hilterapia

Per ulteriori informazioni sulle apparecchiature per Hilterapia contattaci, saremo lieti di fornirti ulteriori dettagli.

, , , , ,